Follow by Email

lunedì 31 dicembre 2012

BUON 2013 con invito alla riflessione sulla fede nell'Anno della fede...


Nell’Anno della fede indetto da Benedetto XVI, riflettiamo su due spunti che ci ha offerto la liturgia nell’ultimo giorno del 2012, per vivere bene e meglio la nostra esperienza di fede già a partire dai primi giorni del 2013…
La prima riflessione: “Scrivo a voi, non perché ignoriate la verità ma perché la conoscete, e sapete che
nessuna menzogna può venire dalla verità” (1 Gv. 2, 21);
la seconda riflessione: “la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l’hanno accolta” (1 Gv. 1, 5).
Cosa dobbiamo rivedere nel nostro cammino di fede?
Chi vuole confrontarsi pubblicamente lo faccia tramite il blog:http://www.frasole.blogspot.it/  privatamente, scrivendo a: frasole@fratesole.sicily.it  o visitando il convento virtuale: www.fratesole.sicily.it
COMUNQUE, VI AUGURO UN ANNO PIENO DI GIOIA, DI PACE E DI BENE, NEL NOME DEL SIGNORE, IN GRAZIA DI DIO E NELL’UNITA’ DELLO SPIRITO SANTO. Amen

venerdì 26 ottobre 2012

A MAGDI CRISTIANO ALLAM


Ciao Magdi,
sono d’accordo sulla necessità di impegnarsi perché si formi una nuova classe dirigente capace di resistere allostrapotere del vecchio modo di concepire la politica, la finanza, l’impresa e di proporre una nuova via per l’ECONOMIA (che significa, nel contesto mondiale in cui viviamo, la sopravvivenza della povera gente rispetto all’arrivismo ed all’arroganza di pochi super ricchi che hanno conquistato il potere assoluto nelle nazioni deboli disponendo della vita della gente a loro esclusivo piacimento).
Faccio parte del Group Against world degeneration process (Gruppo Contro il processo di degenerazione del mondo) e degli indignati pacifici che cercano la Terza via per rendere etica
l'Economia e solidale la Finanza: http://www.fratesole.sicily.it... 
Noi, INDIGNATI, con il nostro Tam TAM… vogliamo far conoscere a quante più persone possibili, attraverso i potenti mezzi che le nuove tecnologie ci mettono a disposizione, il valore sociale del “Manifesto della Finanza Etica e Solidale” per ingrandire la famiglia della così detta società civile organizzata ad espansione progressiva. Ad oggi si tratta di un consistente movimento organizzato su scala internazionale. In generale si parla di O.F.E. (organizzazioni di finanza etica). Il movimento delle O.F.E. ha origini e natura analoghe a quello delle organizzazioni non governative e di quelle cooperative, e come queste è espressione della cultura della democrazia economica; una forma particolare di carità all'insegna dell'economia alternativa partecipata.
Il nostro modo di essere indignati NON E' VIOLENTO!... E' pacifico, civile e orientato al BENE. Visto che è di moda essere indignati e che ad essi si associa l'idea di violenza e di eversione noi vogliamo proporre una via pacifica per rivoluzionare il nostro modo di essere conformato allo sfruttamento dell'uomo sull'altro uomo...
Alle tre vie che tu indichi nella tua intervista: ''E' il momento in cui gli italiani di buona volontà devono rimboccarsi le maniche'' pubblicata su www.corsiadeiservi.it : “Ebbene l’alternativa che io propongo si fonda su tre T: turismo, terra e tecnologia…” io aggiungerei la Solidarietà intesa anche come Economia solidale (anche se non inizia con la T).
AD MAIORA SEMPER!!!...

venerdì 6 luglio 2012

E' UN PROBLEMA DI GIUSTIZIA E CARITA'...


Caro Maurizio è un problema di giustizia e di carità.
Giustizia in quanto l’Umanità non può essere condizionata dall’economia allorquando, questa, dipende dal mondo della finanza controllato da pochi a fini speculativi;
Carità, in quanto i cristiani devono indicare ai propri fratelli una via d’uscita per non rimanere annichiliti ed oppressi… Pace e bene.

sabato 7 aprile 2012

La ragione vera per CREDERE, SPERARE ED AMARE...


Buona Pasqua. La risurrezione di Gesù è evento nuovo che rende nuove tutte le cose.
Preghiamo il Signore perché illumini i nostri governanti e faccia risorgere nel loro cuore il desiderio profondo ed irrefrenabile di servire L’UOMO  anziché servirsene per aumentare il loro potere, i loro soldi, il loro prestigio, il loro successo.

C’è molto vecchiume nella Politica, in Italia e in Europa, la risurrezione di Gesù faccia rinascere nei cuori di tantissimi giovani il desiderio di impegnarsi perché si formi una nuova classe dirigente capace di resistere allo strapotere del vecchio modo di concepire la politica, la finanza, l’impresa e di proporre una nuova via per l’ECONOMIA, che significa, nel contesto mondiale in cui viviamo:
- la sopravvivenza per la povera gente rispetto all’arrivismo ed all’arroganza di pochi super ricchi che hanno conquistato il potere assoluto nelle nazioni deboli disponendo della vita della gente a loro esclusivo piacimento;
- il BENE PER TUTTI e non solo per gli addetti ai lavori ivi compresi parenti, amici e conoscenti;
- SVILUPPO, CRESCITA E OCCUPAZIONE perché nessuno debba rinunciare al necessario per vivere dignitosamente nella CITTA’ DELL’UOMO…

Gesù c’è; egli vive ed è presente in mezzo a noi. CERCHIAMOLO, INVOCHIAMOLO, RENDIAMOCI DISPONIBILI AD ACCOGLIERLO NELLA NOSTRA VITA . Invitiamolo a casa nostra, nelle nostre famiglie.

In un mondo confuso e disorientato dove l’uomo è sfruttato, maltrattato e tartassato non riuscire a scorgere la Via del riscatto, la Verità della nostra dignità di figli di Dio, la Vita che deve essere vissuta nel bene, nella libertà, nella pace e nella solidarietà SEMPRE E COMUNQUE, significa sprecare la propria esistenza inseguendo il giornaliero, ciò che passa, ciò che uccide il sorriso interiore e la gioia dell’anima.
Ma significa anche rinunciare alla LUCE per ostinarsi a viaggiare nelle tenebre dell’angoscia, della solitudine, dell’inquietudine… del male di vivere, senza la SPERANZA DELLA RISURREZIONE.

AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI!!!... Anche a chi ha bisogno di convertirsi e di trovare nel più profondo di se stesso la ragione vera per CREDERE, SPERARE ED AMARE: perché questa è la novità proposta da GESU’.

lunedì 2 aprile 2012

AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI!!!...


Buona Pasqua. La risurrezione di Gesù è evento nuovo che rende nuove tutte le cose. Preghiamo il Signore perché illumini i nostri governanti e faccia risorgere nel loro cuore il desiderio profondo ed irrefrenabile di servire L’UOMO  anziché servirsene per aumentare il loro potere, i loro soldi, il loro successo. C’è molto vecchiume in Italia ed in Europa, la risurrezione di Gesù faccia rinascere nei cuori di tantissimi giovani il desiderio di impegnarsi perché si formi una nuova classe dirigente capace di resistere allo strapotere del vecchio modo di concepire la politica, la finanza, l’impresa e di proporre una nuova via per l’ECONOMIA (che significa, nel contesto mondiale in cui viviamo, la sopravvivenza della povera gente rispetto all’arrivismo ed all’arroganza di pochi super ricchi che hanno conquistato il potere assoluto nelle nazioni deboli disponendo della vita della gente a loro esclusivo piacimento). AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI!!!... Anche a chi ha bisogno di convertirsi alla novità proposta da Gesù: “ama il prossimo tuo come te stesso”…

martedì 3 gennaio 2012

Buon 2012 A TUTTI... IN UNA EUROPA COMPLETAMENTE UNITA...

Solo l'Europa unita anche dal punto di vista economico potrà salvarci dall'aggressione speculativa dell'impero della Finanza. Non basteranno manovre per ristabilire le condizioni perchè ritorni ad essere rispettata la sovranità nazionale e popolare dei Paesi membri se l'Europa è un colabrodo!!!... Uniamoci tutti perchè si realizzi questo importante obiettivo quest'anno. Buon 2012 A TUTTI...