Follow by Email

domenica 15 gennaio 2017

MODI DI VOLARE. Due tipi di esperienze che conducono alla libertà


L’uomo ha da sempre desiderato volare. Ho condiviso questo filmato perché mi ha colpito la destrezza con la quale, il personaggio, si muove nell’aria. E pensare che voli ben più arditi, ad alta velocità, percorrendo lunghe distanze illuminate, in cieli nuovi, si possono concretamente sperimentare sulle ali dello Spirito, nella contemplazione. Due tipi di esperienze che conducono alla libertà; una però, fino a quando c’è carburante, l’altra fin tanto che c’è la fede. Pace, bene e buon volo sulle “ali” dello Spirito Santo a tutti.

giovedì 5 gennaio 2017

BUONA EPIFANIA, MANIFESTAZIONE DELLA GLORIA DI DIO ALL’UMANITA’

Il 6 gennaio di ogni anno, i cristiani celebrano la manifestazione di Gesù Bambino al mondo.
Molti di coloro che si professano cristiani, purtroppo, ignorano o dimenticano che in questo giorno viene festeggiata, proprio la solennità dell’Epifania, che vuol dire “rivelazione” o “manifestazione” di Dio agli uomini, per mezzo di Gesù Bambino, visitato e adorato anche dai Re Magi (con tutto il valore simbolico e spirituale che ne consegue).
I Magi, infatti, anche se non credenti, riconoscono la regalità e la divinità del Dio incarnato, ma molti di coloro che si ritengono cristiani, oggi, distratti e disorientati come sono dalle cose della terra, ingannati anche dalla pubblicità che segue la “stella” della mondanità, sono indotti ad adorare altri idoli. Anche fra le nuove generazioni,  sono in tanti a porre al primo posto, quasi come scherzo e come gioco, il personaggio satanico della strega con la scopa. Quanti di voi non hanno ricevuto su WhatsApp o su Facebook, vignette, battute, filmati oppure hanno fatto ingenuamente e innocentemente gli auguri della “befana”, piuttosto che augurare BUONA EPIFANIA e non solo agli amici e conoscenti, ma anche alle persone amate?
Nel silenzio del tuo cuore, resistendo ai rumori che provengono dalle vicende del mondo che vorrebbero renderti prigioniero delle mode e non degli eventi soprannaturali di Grazia che il Signore ci dona sia per rivedere la nostra condotta che per metterci in cammino, anche noi, dietro la Stella Cometa della Luce divina, PERCEPISCI E VIVI LA MANIFESTAZIONE DELLA GLORIA DI DIO ALL’UMANITA’?

TU, attualmente, in piena sincerità con te stesso, quanto credi nell’EPIFANIA, AL PUNTO TALE DA SENTIRE IL BISOGNO DI AUGURARLA A QUANTI INCONTRERAI OGGI SUL TUO CAMMINO?...

domenica 1 gennaio 2017

Il 2017 SIA L’ANNO MONDIALE DEL BENE DIFFUSO, DILAGANTE E CONTAGGIOSO PER TUTTI

BUON ANNO NUOVO. Auguro a tutti che scopriate che ognuno di noi ha un compito nella vita: rendere felice la propria esistenza e quella degli altri. Il resto non conta, passa velocemente e non ha valore per il nostro curriculum. A partire da domani, fate bene il vostro dovere sul posto di lavoro, nei luoghi di vita, di spiritualità, di rappresentanza istituzionale e di divertimento; aspirate a raggiungere la meta prefissata rinunciando all’orgoglio, alla superbia e all’egoismo, seguendo, al contrario, le tre virtù della FORZA: Credere, Sperare e Amare…
Attenzione: AMARE  non vuol dire essere amati ma donare se stessi, senza chiedere nulla per sé e gioire della gioia che stiamo regalando gratuitamente agli altri. “C’è più gioia nel dare che nel ricevere” (S. Francesco). QUESTO E’ L’AUGURIO CHE SENTO DI FORMULARE in questi momenti difficili vissuti a livello planetario nella società che nega i diritti fondamentali della dignità e della libertà di autoaffermazione alla persona umana, che non riesce a dare risposte adeguate a chi cerca il lavoro, alle famiglie in difficoltà, alla stessa politica che non rappresenta più nemmeno se stessa, al divario sempre più grande fra ricchi e indigenti, fra istituzioni e cittadini, fra chi trova più facile e divertente scegliere il male (bene solo per se stessi), piuttosto che il BENE PER TUTTI.

Il 2017 SIA L’ANNO MONDIALE DEL BENE DIFFUSO, DILAGANTE E CONTAGGIOSO PER TUTTI. Vi immaginate una società dove ognuno riesce a realizzare i propri sogni?...

Vi voglio UN MONDO DI BENE V/stro FraSole